PIANO D'AZIONE AGENDA 21 LOCALE

Premessa
Con viva soddisfazione presentiamo il Piano di Azione dell'Agenda 21 Locale della Comunità Montana Alta Valmarecchia: esso rappresenta l'impegno dell'Amministrazione per l'attuazione delle politiche di Sviluppo Sostenibile - secondo i principi e gli obiettivi scaturiti dalla Conferenza delle Nazioni Unite di Rio de Janeiro del 1992 - per la sostenibilità dello sviluppo dell'alta Valmarecchia, area che segna i confini tra le Regioni Marche, Emilia-Romagna e Toscana, nell'intento di trasformare la marginalità delle aree rurali e montane in vera e propria risorsa. L'esperienza assume notevole importanza non solo perché è uno dei primi processi riguardanti una Comunità Montana in Italia, ma anche perché pone l'alta Valmarecchia allo stesso livello di altre realtà dell'area, quali la Provincia di Rimini o il Comune di Urbino, (processi iniziati nella seconda metà del 2002) o con il Comune di Rimini (primavera 2003). Anzi, si può dire che su Agenda 21 l'alta Valmarecchia ha bruciato i tempi, che è in "vantaggio" rispetto alle realtà costiere o urbane, non sottovalutando, ovviamente, il differente significato che Agenda 21 Liceale riveste nei vari contesti, per via delle oggettive differenze sociali, economiche e ambientali.
I contenuti del Piano devono diventare il punto di riferimento operativo e stimolo per tutti gli attori sociali : le istituzioni e gli enti locali, i cittadini, le organizzazioni dei comparti produttivi, dei servizi e
del sindacato, gli ordini ed i collegi professionali, il mondo della scuola e quello della ricerca applicata, le associazioni ambientaliste e del volontariato e quanti altri siano portatori d'interesse per i temi dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile. Per una prospettiva di sviluppo sostenibile, la nostra Comunità Montana ha già prodotto importanti studi sia per leggere il territorio che per sviluppare una adeguata progettualità, che vanno dal Piano di sviluppo socio-economico, alla Carta di Destinazione d'Uso del Territorio, al Piano di Gestione Agro-Forestale, al Piano Sociale d'Ambito, allo Studio di Sostenibilità Ambientale della Valle del Marecchia diretto dal Prof. Enzo Tiezzi.
L'auspicio è che grazie all'impegno della Comunità Montana, ma anche di tutti i soggetti pubblici e privati (Comuni, Associazioni, operatori economici, Istituti di credito, ecc), si possa riscontrare, a distanza di pochi anni, la realizzazione delle 100 azioni previste dal Piano d'azione dell'Agenda 21 locale. Esse sono talvolta semplici, talvolta costose, talvolta si riferiscono ad un mero cambiamento di approccio, a nuovi orientamenti, a migliorie e buone prassi, talvolta ad intenzioni mai codificate. Tutte partono comunque dalla consapevolezza che l'alta Valmarecchia ha un'elevata valenza ambientale, degna di rispetto e in grado di garantire uno sviluppo che permetta alle persone, grazie
all'utilizzo sostenibile, intelligente e rispettoso delle proprie risorse, di continuare a viverci e a lavorare, nell'auspicio di contenere al massimo le "fughe" dei nostri giovani verso altre realtà. Alla stesura del Piano ha contribuito il dott. Filippo Lenzerini, consulente ambientale ed esperto dei processi partecipati, che ha coordinato l'intero processo di Agenda 21 Locale con la collaborazione anche di alcune giovani "energie" locali, il libero professionista dott. Mauro Guerra e il dott. Paolo Fabbri. Ad essi rivolgiamo il nostro sincero ringraziamento per l'impegno profuso, con grande disponibilità, passione e competenza. Un doveroso ringraziamento va inoltre a tutti coloro che, partecipando attivamente al percorso di Agenda 21 Locale, hanno portato il proprio prezioso contributo. Quando abbiamo avviato questo progetto, non pensavamo che effettivamente potesse attivarsi, nella nostra piccola vallata, un processo così partecipato; i risultati sono andati oltre le nostre pur positive aspettative.
Con questo Piano la nostra valle ha qualcosa in più, un "pozzo" da cui attingere idee.
Rolando Rossi
Presidente Comunità Montana Alta Valmarecchia


Per ogni informazione o chiarimento potrà rivolgersi al Dr. Mauro Guerra presso la sede della Comunità Montana dell’Alta Valmarecchia in Piazza Bramante 6 a Novafeltria (PU), telefonando allo 0541/920442 o scrivendo una e-mail all’indirizzo ag21valmarecchia@libero.it e cm.novafeltria@provincia.ps.it.

Piano d'Azione Agenda 21 Locale

[Download] Piano d'Azione Agenda 21 Locale

Piano d'Azione Agenda 21 Locale

 
© 2005-2017 Comunità Montana Alta Valmarecchia - Gestito con docweb - [id]