DICHIARAZIONE DI SOSTENIBILITA’
COMUNITA' MONTANA ALTA VALMARECCHIA

La Comunità Montana intende perseguire uno sviluppo del territorio dell’Alta Valmarecchia capace di gestirne le risorse economiche, ambientali e sociali in maniera sostenibile, da realizzarsi con il consenso e la partecipazione dei cittadini.

Sostenibilità economica

La Comunità Montana dell’Alta Valmarecchia, nel riconoscere il ruolo fondamentale del rispetto del proprio territorio per lo sviluppo economico promuoverà la formazione di imprese che lo tutelino e valorizzino, con il progetto di  realizzare una filiera produttiva che possa portare benefici anche alle attività commerciali e turistiche.

Si cercherà in particolare di sviluppare forme di produzione qualitative a basso impatto ambientale (artigianato tradizionale, artistico, di servizi, ecc) pianificando comunque gli interventi in un’ottica di vallata.

La Comunità Montana dovrà adeguare la propria rete di infrastrutture (in particolare le strutture per la mobilità) e servizi allo sviluppo economico sostenibile del territorio nel rispetto del paesaggio

Si intende intensificare le azioni volte a consolidare il ruolo fondamentale dell’agricoltura montana e degli agricoltori,  quali presidio territoriale e permanenza sul territorio, implementarne le integrazioni economiche (produzioni tipiche, educazione ambientale, turismo verde)

Perseguire lo sviluppo turistico  quale elemento in grado di concorrere alla stabilizzazione socio-economica e demografica, purché diversificata e diffusa in forme adatte ai luoghi, con effettivo radicamento nelle aree rurali e perseguendo la valorizzazione conservativa delle risorse produttive, ambientali e colturali, in particolare nelle proprie aree protette o a vincolo, anche mediante la riqualificazione dell’Habitat rurale e il recupero di fabbricati esistenti per aumentare la disponibilità di posti letto. Qualificare e potenziare la rete dei servizi soci-culturali, anche al fine dell’incremento occupazionale.

Sostenibilità ambientale

La Comunità Montana dell’Alta Valmarecchia si impegna ad affrontare i problemi connessi alla tutela dell’ambiente ed alla gestione sostenibile delle risorse. In particolar modo sarà importante affrontare e risolvere i problemi correlati al dissesto idrogeologico, alla manutenzione dei corsi d’acqua e  a porre adeguato impegno alla loro prevenzione.

Uguale importanza sarà data alla tutela alla proprietà pubblica e alla qualità delle acque superficiali e non, ed alla gestione sostenibile del reticolo idrografico riconoscendo al fiume  Marecchia il ruolo fondamentale che ha avuto per lo sviluppo della valle e che continuerà ad avere.

La Comunità Montana promuove la salvaguardia, tutela e valorizzazione della biodiversità, paesaggio rurale, emergenze naturali quali quelle geologiche, geomorfologiche, paleontologiche, botanico-vegetazionali, biologiche, ed in tal senso ha già fornito ai comuni la Carta di destinazione d’uso del suolo, con proposta di recepimento nei P.R.G.

Le azioni devono essere finalizzate ad impedire lo spopolamento della montagna, diminuire  il pendolarismo  e a creare occasioni di lavoro .

Sostenibilità sociale

Riconoscendo che per la realizzazione di uno sviluppo sostenibile locale gli aspetti sociali e la diffusione di elevato senso civico non sono secondari, ma anzi condizioni basilari per la perpetuazione sia dello sviluppo economico che della tutela ambientale, la Comunità Montana si impegna ad animare tutti i propri cittadini promuovendone l’associazione e stimolandone gli interessi.

Nel contempo si impegna ad attivare azioni volte a favorire relazioni socio-economiche eticamente corrette con paesi in via di sviluppo

Si cercherà di incrementare il ruolo attivo della cittadinanza, attraverso le varie forme di aggregazione, nella partecipazione alla costruzione del modello di sviluppo locale.

L’allargamento dell’interesse alla gestione delle “cose pubbliche” anche alla, così detta, società civile sarà un impegno da perseguire non per delegittimare le autorità preposte, ma anzi per consolidarne il ruolo, allargando lo spettro degli interlocutori anche al di fuori delle consuete sedi politiche.

Si cercherà di perseguire il decentramento amministrativo dei servizi, sportelli polifunzionali, garantendo uguale dignità alla popolazione rurale.


© 2005-2017 Comunità Montana Alta Valmarecchia - Gestito con docweb - [id]